close
Acconsento al trattamento dei dati personali

Hotel Villa Domizia
Strada Provinciale 161, 40
Loc. Santa Liberata
58019 Porto S. Stefano (GR)
Monte Argentario

UP
[X] Chiudi  

Ristorante Gourmet con Gusto Live Webcam

CALA GRANDE

Per la sua ampiezza è la cala più grande dell’Argentario. Le acque sono limpide e cristalline e sono ottime sia per lo snorkeling che per gli amanti di rilassanti e piacevoli nuotate.

Alle spalle della spiaggia si estende una suggestiva macchia caratterizzata da lecci ad alto fusto. Cala Grande è uno dei punti in cui lo splendido contrasto tra l’azzurro del cielo e del mare e il verde della vegetazione si uniscono in un unico emozionante dipinto.

A sud Cala Grande è delimitata dalla spiaggia de Le Colonne, le cui alte e rocciose scogliere sono il punto più a nord del Mar Mediterraneo. Poco più a sud sorge un’altra splendida cala chiamata Cala Moresca, in virtù delle frequentazioni di pirati turchi e barbareschi.

CALA DEL GESSO

Si tratta di una delle spiagge più belle di tutto l’Argentario. L’acqua cristallina e la natura intorno è rude, vera, autentica. Sulla spiaggia di Cala del Gesso il sole è sempre molto intenso e forte, ideale per chi ama una tintarella impeccabile. Difronte alla Cala sorge l’Argentarola (isolotto caratterizzato da una grotta sottomarina chiamata Grotta delle Pumadorine) e all’estremità destra, invece, sorge una torre spagnola del XVI° secolo.

CALA DEL BOVE

Situata poco più avanti di Cala del Gesso, la Cala del Bove è una scogliera grezza, autentica, priva di spiaggia. Gli scogli sono comunque levigati ed è possibile stendervisi sopra per godere dello splendido panorama che si estende difronte alla Cala.

Il nome Cala del Bove è dovuto al fatto che un tempo i cosiddetti “Bovi” ovvero le foche monache nel dialetto locale, frequentavano questo tratto di costa.

CALA PICCOLA

Nella storia era il nascondiglio preferito dai pirati che vi nascondevano i loro tesori. Come Cala del Bove, anche Cala Piccola non presenta spiaggia ma solo scogli e rocce. Questo, tuttavia, non ne diminuisce il fascino e l’appeal verso i turisti. Particolarmente bello è lo scoglio del corallo, una secca che da 45 mt di profondità risale fin quasi alla superficie e rende la Cala uno dei punti più apprezzati dagli amanti delle immersioni.

MAR MORTO E LE CANNELLE

Situate nella costa meridionale dell’Argentario, sono state teatro di molti episodi risalenti ai pirati barbareschi. Il Mar Morto è la cala più rude e selvaggia dell’Argentario.

Si caratterizza per le cosiddette “piscine”, ovvero piccole insenature ricche di forme di vita e di fondali stupendi. Il Mar Morto è una delle zone più esposte del promontorio, dunque molto calda. Poco più avanti si trovano Le Cannelle, altro punto caratterizzato da un bellissimo fondale nonché meta di surfisti in occasione di giornate di vento.

ACQUA DOLCE, SBARCATELLO, SPIAGGIA LUNGA

Avvicinandosi a Porto Ercole, il tratto sud-est dell’Argentario si caratterizza per queste quattro stupende spiagge. L’Acqua Dolce è una delle preferite dai residenti ed è esaltata dal mare limpido e dalla spiaggia verace.

Lo Sbarcatello è un tratto di spiaggia subito vicino all’Acqua Dolce e la peculiarità è la presenza proprio davanti alla spiaggia del cosiddetto Isolotto, un grande scoglio in passato armato di un cannone che difendeva la cala. Poco lontano sorge la cosiddetta Spiaggia Lunga, suggestiva e ambita in passato dai pirati.

LE VISTE

Poco prima di Porto Ercole, le Viste sono una delle spiagge più frequentate da turisti e residenti.

La zona deve il nome al panorama, in grado di regalare una “vista” davvero mozzafiato a tutti i turisti che si affacciano per scrutare l’orizzonte. Si caratterizza da ciottoli e sabbia e per un’acqua limpida e cristallina.

PORTO ERCOLE

Porto Ercole è l’altro principale centro abitato dell’Argentario. E’ una graziosa località balneare, in passato abitata da pescatori. Gli stessi pescatori che ancora oggi si possono incontrare lungo il porticciolo.

Dentro le mura ai piedi della Rocca Spagnola sorge l’antico nucleo abitativo, mentre oggi le case e le attività sono tutte spostate verso la baia. L’acqua di Porto Ercole è cristallina e per godere a pieno della bellezza della zona è consigliabile noleggiare un gommone così da ammirare la costa da un punto di vista privilegiato. L’insenatura che precede Porto Ercole è la cosiddetta Cala Galera, meta di vip e personaggi famosi.

LA FENIGLIA

La spiaggia della Feniglia è il tratto terra che collega l’Argentario alla terra ferma, vicino Ansedonia. La maggior parte della spiaggia è libera, ma la caratteristica peculiare e più bella della Feniglia è senza dubbio il tombolo che si estende alle sue spalle per 7 Km e che compone la Riserva Naturale Duna Feniglia, un’area naturale protetta attraversabile a piedi o in bicicletta.

Il mare dell'ArgentarioVacanza al mare all'Argentario in Maremma

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, null given in D:\users\villziaNt\villadomizia.it\include\menuofferte_test.php on line 17

Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, null given in D:\users\villziaNt\villadomizia.it\include\menuofferte_test.php on line 30
Info e disponibilità

  Camera preferita

Easy Classic
Marina Junior Suite
Suite    

Convenzioni e Partnership

FacebookTwitterGoogle+InstagramYou TubePinterest

2017 ATTESTATO DI ECCELLENZA HotelsCombined
9.0 Voto ospiti

Hotel Villa Domizia
Strada Provinciale 161, n° 40 Loc. Santa Liberata
58019 Porto S. Stefano (GR) - Monte Argentario

Tel. 0564 812735 - 0564 810246 | Fax: 0564 811119 | Cell.: 380 2192544 | info@villadomizia.it

FacebookTwitterGoogle+InstagramYou TubePinterest


Web 2.0 by
Web By Uplink